Multano figlio, genitori li aggrediscono

Chiamati dal figlio neopatentato, che era stato multato poco prima, padre e madre hanno aggredito e minacciato i Carabinieri che gli stavano per ritirare la patente, strappando il verbale che era stato già scritto: a Tricarico (Matera), i coniugi sono stati arrestati e posti ai domiciliari con le accuse di violenza, minacce e resistenza a un pubblico ufficiale. L'episodio è avvenuto ieri sera in viale Regina Margherita, dove i militari dell'Arma hanno fermato il giovane alla guida di un'automobile di grossa cilindrata: dai controlli è stato accertato che la non poteva guidare. Quando ha capito che i Carabinieri stavano applicando la pena accessoria del ritiro della patente, ha avvertito i genitori che sono arrivati sul posto e hanno poi minacciato e aggredito i Carabinieri (che hanno riportato graffi e contusioni giudicati guaribili in due giorni). Stamani i coniugi sono stati rimessi in libertà.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Siritide
  2. BasilicataNews
  3. Radio Senise News
  4. Radio Senise News
  5. La Siritide

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cirigliano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...